Iniziamo subito nel definire il termine Brand. Con questo termine identifichiamo un “marchio”, solitamente un marchio relativo ad un prodotto o azienda. Dietro a tutto questo, c’è molto di più. Il Brand di un prodotto o di un’azienda, ha un significato molto più ampio. Se pensiamo ad esempio ad un brand come la “Nike”, la nostra mente viene catapultata subito verso un’immagine visiva ed una senzazione che evoca uno stato d’animo ben preciso. In pratica sappiamo definire con estrema chiarezza cosa rappresenta quel determinato brand, senza ombra di dubbio.

Un brand può far emergere nella nostra mente concetti come:

Fiducia;

Sicurezza;

Indignazione;

Trasmette valori

Proprio per questa ragione, è fondamentale capire cosa vogliamo rappresentare per il nostro cliente nel nostro mercato di riferimento. Il termine Brand a questo punto, assume un significato molto ampio, che esce dal contesto “prodotto”, per abbracciare l’essenza della nostra azienda, e del nostro essere più profondo. A questo punto parliamo di Brand Identity. (La nostra identità digitale, ben definita, riconoscibile)

Brand Identity: Significa creare la propria identità digitale.
– Chi siamo?
– Come comunichiamo?
– Che valore offriamo?
– e ancora a chi ci rivolgiamo? e come lo facciamo? Sono alcune delle domande che ci si deve porre, durante questa fondamentale fase preliminare. Da qui, tutto parte! La struttura del logo, la progettazione della grafica, dei messaggi sui social ecc … E tu? Sai chi sei e che offerta rappresenti nel tuo mercato di riferimento? Farsi queste semplici domande è un primo passo verso una giusta strutturazione del proprio business digitale e non.